Video: Forze speciali israeliane travestite da medici eliminano presunti terroristi di Hamas all’ospedale di Jenin

Forze speciali israeliane travestite da medici eliminano presunti terroristi di Hamas all'ospedale di Jenin
Forze speciali israeliane travestite da medici eliminano presunti terroristi di Hamas all’ospedale di Jenin. Foto: Twitter @elliotreports

In un’operazione sotto copertura, forze speciali israeliane, travestite da medici e infermieri, si sono infiltrate nell’ospedale Ibn Sina a Jenin, in Cisgiordania, dove hanno eliminato tre presunti terroristi di Hamas.

+ Clicca qui per vedere il video registrato dalle telecamere di sicurezza

Non è ancora chiaro se i terroristi si nascondevano nell’ospedale o ricevevano cure mediche.

Dettagli dell’operazione all’ospedale di Jenin:

Un’unità segreta delle Forze di Difesa Israeliane (FDI) ha invaso l’ospedale alle 5:30 del mattino. In pochi minuti, hanno individuato un nascondiglio in uno dei piani dell’ospedale ed eliminato i terroristi prima che potessero reagire. Uno dei terroristi era armato, ma la sua arma è stata neutralizzata dall’unità.
L’operazione è stata completata rapidamente, con l’unità che ha iniziato ad uscire dall’ospedale intorno alle 5:40.

Tra i neutralizzati c’era Muhammad Jalmana, identificato come portavoce militare di Hamas a Jenin.

Questo attacco delle Forze Speciali/Mossad contro i terroristi di Hamas in un ospedale di Jenin, mentre si travestivano da personale medico, esemplifica gli sforzi del Mossad e dei suoi alleati nel contrastare la propaganda di Hamas a livello globale. L’efficienza e l’ampiezza di queste operazioni suggeriscono un elevato livello di sorveglianza e capacità nel gestire tali minacce.

Video: Twitter @elliotreports / Fonte: Forze di Difesa Israeliane (FDI)

  • arrow