Sottomarino diesel-elettrico Kronstadt si unisce alla Marina russa

Sottomarino diesel-elettrico Kronstadt si unisce alla Marina russa

Sottomarino diesel-elettrico Kronstadt. Foto: Telegram / mod_russia
Sottomarino diesel-elettrico Kronstadt. Foto: Telegram / mod_russia

La cerimonia di sollevamento della bandiera sul sottomarino Kronstadt del Progetto 677 si è tenuta mercoledì (31) a San Pietroburgo secondo le informazioni del Ministero della Difesa russo.

Con il sollevamento della bandiera navale, il sottomarino è ufficialmente entrato a far parte della Marina russa. Secondo l’ordine del Comandante in Capo della Marina, annunciato durante la cerimonia, la nave è stata inclusa nella formazione della Flottiglia Kola della Flotta del Nord.

Sottomarino diesel-elettrico Kronstadt. Foto: Telegram / mod_russia
Sottomarino diesel-elettrico Kronstadt. Foto: Telegram / mod_russia

I sottomarini del Progetto 677, anche conosciuti come Classe Lada, sono una classe avanzata di sottomarini diesel-elettrici progettati dal Rubin Design Bureau della Russia.

Sono noti per le loro caratteristiche moderne e avanzate, tra cui un sistema di gestione del combattimento all’avanguardia, un complesso sonar avanzato, un nuovo rivestimento antisonar e sottosistemi esterni estendibili.

I sottomarini hanno una lunghezza di 68 metri e uno spostamento in immersione di 2.650 tonnellate.

Sono in grado di raggiungere una velocità in immersione di 21 nodi e hanno un’autonomia in superficie di 6.000 miglia nautiche a una velocità di 7 nodi.

Armata con sei tubi lanciasiluri da 533 mm, questi sottomarini hanno un equipaggio di 37 persone e possono lanciare missili da crociera in modalità salva contro obiettivi marittimi.

Foto: Telegram / mod_russia

  • arrow