L’Ucraina riceve carri armati M60 Patton dotati di ponti pieghevoli

M60A1 AVLB. Foto: Picryl
M60A1 AVLB. Foto: Picryl

Le forze armate ucraine hanno ricevuto i primi sistemi di posa ponti basati sui carri armati M60 Patton dell’epoca della Guerra Fredda.

I ponti lanciati da veicoli corazzati (AVLB) basati su carri M60 sono stati consegnati e sono ora in servizio presso la 5ª Brigata Carri Separata delle Forze Armate Ucraine. L’impegno degli Stati Uniti di fornire all’Ucraina gli AVLB M60 è stato annunciato nel marzo 2023.

Il rapporto del Dipartimento di Stato indica che l’Ucraina ha ricevuto 18 sistemi di ponti corazzati dagli Stati Uniti.

M60A1 AVLB. Foto: Picryl
M60A1 AVLB. Foto: Picryl

Il M60 AVLB basato sul carro M60 può costruire ponti lunghi fino a 18 metri e, a seconda della modifica del ponte, può sopportare un carico fino a 60 tonnellate.

La prima versione del M60 AVLB è stata prodotta dal 1963 al 1967. La maggior parte degli scafi del M60A1 AVLB erano vecchi carri M60A2 Patton, convertiti in AVLB come risultato di una profonda modernizzazione dal 1987 al 1996.

Fonte: Militarnyi

  • arrow