Il video mostra i sistemi pesanti russi lanciamissili che sparano proiettili termobarici.

TOS-1A. Foto e video: Riproduzione da Telegram t.me/mod_russia
TOS-1A. Foto e video: Riproduzione da Telegram t.me/mod_russia

Video pubblicato dal Ministero della Difesa russo che mostra il lavoro degli equipaggi dei sistemi pesanti lanciamissili Tos-1a durante l’invasione russa dell’Ucraina.

+ Clicca qui per guardare il video

+ Video: Drone ucraino distrugge lanciarazzi russo TOS-1A e causa un’esplosione gigantesca
Secondo il video: Specialisti in protezione dalle radiazioni, chimica e biologica delle Truppe Aviotrasportate attaccano il nemico che si nasconde in posizioni difensive e rifugi sepolti con proiettili termobarici non guidati da 220 mm.

Inoltre, gli equipaggi dei sistemi pesanti lanciamissili distruggono posti di osservazione e difesa, depositi di munizioni e posizioni di artiglieria.

Il Tos-1a è considerato uno dei principali obiettivi per il nemico. Per garantire la sicurezza e prevenire sabotaggi, le squadre sono protette da gruppi di sicurezza.

Il video mostra i sistemi pesanti russi lanciamissili e i loro temibili proiettili termobarici Il Tos-1a è considerato uno dei principali obiettivi per il nemico. Per garantire la sicurezza e prevenire sabotaggi, le squadre sono protette da gruppi di sicurezza.

Proiettili termobarici

I proiettili termobarici sono munizioni che utilizzano una combinazione di ossigeno e carburante per generare un’esplosione altamente distruttiva.
Quando il proiettile viene detonato, la miscela di carburante e ossigeno si accende, producendo una palla di fuoco intensa e un’onda d’urto potente che può causare danni significativi a strutture e personale nemico.

Queste munizioni sono spesso utilizzate in operazioni militari per distruggere bunker, grotte e altre fortificazioni nemiche.

Tos-1a

Il video mostra i sistemi pesanti russi lanciamissili e i loro temibili proiettili termobarici Il video mostra i sistemi pesanti russi lanciamissili e i loro temibili proiettili termobarici

Il TOS-1A (noto anche come TOS-1 Buratino) è un sistema di lanciamissili multipli progettato e prodotto dalla Russia. Si basa sul telaio di un carro armato T-72 ed è in grado di lanciare 24 razzi non guidati da 220 mm, che possono essere dotati di testate termobariche o a frammentazione altamente esplosive.

Il TOS-1A è stato sviluppato alla fine degli anni ’80 ed è entrato in servizio nell’esercito russo all’inizio degli anni 2000. È stato utilizzato in vari conflitti, tra cui le guerre cecene, la guerra russo-georgiana e la guerra civile in Siria.

Il TOS-1A è noto per la sua potenza di fuoco devastante e ha ricevuto il soprannome di “Buratino” dal personaggio principale di un libro per bambini russo che spara fiamme dalle dita. Viene utilizzato principalmente per distruggere posizioni fortificate, bunker e altri obiettivi statici ed è estremamente efficace nella guerra urbana grazie alla sua capacità di creare grandi esplosioni e onde d’urto potenti.

Foto e video: Riproduzione da Telegram t.me/mod_russia

  • arrow